Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Thursday November 15th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Bavari Insieme quest’anno dice “ACLI”

Qualcuno pronosticava, in modo neanche troppo velatamente iettatorio, che la seconda edizione del nuovo corso di “BAVARI INSIEME”, se mai fosse stata organizzata, non avrebbe potuto confermarsi all’altezza della precedente. Un macro­scopico errore di valutazione. Al di là dell’inevitabile rinvio dovuto al meteo infausto (con rincorsa a ristampare in fretta e furia i volantini già affissi per ogni dove) che ha portato la kermesse a svolgersi dal 21 al 27 giugno anziché dal 15 al 20, il bilancio finale è eccellente. Dieci le associazioni promotrici (la capofila Circolo A.C.L.I. S. Giorgio con la P.A. Croce Azzurra, il Genoa Club Bavari, la Società Ippica del Bardigiano, la Società di Mutuo Soc­corso “Operai e Contadini”, la Confraternita S. Bernardo, l’Associazione Ariosto, il Circolo Cacciatori Ba­vari e A.V.S., l’Associazione Sportiva Scuderia La Riviera, il Hwa-Rang-Do Tae-Soo-Do Club Genova); quattro quelle tra loro che hanno sostenuto per intero l’onore e l’onere dell’organizzazione (ACLI, Croce, Genoa e S.I.B.), una cinquantina di bambini attivamente coinvolta, insieme a decine di ragazzi, giovani, adulti, fino ai pensionati e alla terza età.

Una manche del "Musichiere" con i concorrenti schierati

Tutto ha avuto inizio lunedì 21 giugno con la classica Gara a bocce, dominata dal Circolo Cacciatori, che ha prevalso sul Genoa Club (2°) e sulla S.I.B. (3°). A presenziare all’inizio della manifestazione anche il Vicepresidente del Consiglio della Provincia di Genova Claudio Villa, che ha portato il saluto dell’Amministrazione Provinciale e del Presidente Alessandro Repetto. Estremamente appassionante la serata di martedì 22, ancora presso il Bocciodromo ACLI, con la Corsa nei sacchi che ha premiato l’Associazione La Ri­viera, al suo debutto nella manifestazione, mentre il Genoa Club si è aggiudicato per il secondo anno consecu­tivo la Gimkana in carriola e il Circolo ACLI si è confermato imbattibile al Concorso del Musichiere.

Una fase della caccia al tesoro dei bambini

Dopo la pausa di mercoledì, altra serata di giochi giovedì 24 presso il Giardino SMS: sull’Albero della Cuccagna sale e scende a velocità stratoferisca Andrea Russello per il Circolo ACLI, che chiude le sue due manches di gara con lo straordinario tempo complessivo di 16”; ottimo secondo posto per il “veterano” Enrico Sidari, in lizza per la SMS. Il Circolo Cacciatori stravince invece all’Uovo Pazzo, mentre La Riviera sale sul gradino più alto nel Gioco Acquatico riservato ai bambini. Venerdì sera, presso il maneggio della S.I.B. in via Monterosato, affollato di pubblico, i Cacciatori e la stessa S.I.B. padrona di casa ottengono rispettivamente il primo e secondo posto del Concorso Ippico, mentre l’Associazione Ariosto ha la meglio nella Corsa sull’Asino. Exploit decisivo del Circolo ACLI sabato 26: infilando due vittorie con­secutive nella Caccia al Tesoro dei bambini e in quella degli adulti, gli aclisti raggiungono la matematica certezza della vittoria con una gara di anticipo, frutto di posizionamenti nelle graduatorie dei giochi mai inferiori al 5° posto e quasi sempre da podio. Nonostante ciò, è ancora il Circolo ACLI, ex aequo con il Genoa Club, a prevalere nel Concorso delle Torte, esibendo una originalissima riproduzione dell’autobus 85 con tanto di scenografia di contorno.

La sera dello spettacolo finale, nel Giardino della SMS, la Scuola di Danza del Genoa Club Bavari, insieme alla Ricciotti Dance School e ai Quattro Quarti, intrattengono amabilmente il numeroso pubblico presente; particolarmente significativo il momento della consegna al prof. Franco Henriquet, presidente dell’Associazione “Gigi Ghirotti”, dell’assegno con la somma ricavata dalle quote di partecipazione delle Associazioni bavaresi e dalla vendita dei biglietti della sottoscrizione a premi: 2500 euro.

Il prof. Franco Henriquet, presidente dell'Associazione "Gigi Ghirotti"

Un boato saluta la proclamazione del vincitore: il Circolo ACLI S. Giorgio, che iscrive per la prima volta il suo nome nell’albo d’oro di “Bavari Insieme”. Suggestivo l’amichevole passaggio di consegne tra i campioni uscenti della Croce Azzurra e i trionfatori dell’annata 2010: i giovani volontari della P.A., piazzatisi al se­condo posto, affidano il Gonfalone di Bavari agli aclisti, che lo custodiranno sino alla prossima edizione. Il tutto suggellato da attestati di stima e strette di mano che bene documentano il clima sereno e festoso della kermesse.

«Questa piccola grande impresa ci riempie di soddisfazione» dichiara la presidente del Circolo ACLI Valen­tina Pernici, visibilmente contenta «perché attesta la vitalità della nostra associazione e il ruolo sociale via via sempre più nevral­gico che ha assunto in questo ultimo decennio nell’ambito dell’intera comunità di Bavari». Le fa eco il coor­dinatore di “Bavari Insieme” nonché segretario del Circolo ACLI Alessandro Mangini: «Fu il compianto presidente aclista Livio Greco a ideare e lanciare questa manifestazione, eppure il Circolo fino a oggi non riuscì mai a raggiungere la testa della classifica; segno, direi, della nostra correttezza organizzativa e lealtà sportiva. Quest’anno ci godiamo davvero questa bella vittoria, rendendo onore agli amici della Croce Az­zurra che hanno lottato con vera passione per difendere il titolo, a dimostrazione che nel nostro paese il titolo di campione di Bavari Insieme è giustamente ambito».

Il Gonfalone di Bavari, dopo aver trascorso un anno nella sala di rappresentanza della Croce Azzurra, sarà presto collocato all’interno della sala polivalente “Filippo Malaponte” del Circolo ACLI.

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud