Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Thursday November 15th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Buone notizie per la “Gioiosa”

Gino Facen, Dirigente Scolastico del Circolo Didattico di Valle Sturla

La fine di un anno scolastico, come al solito, pone interrogativi più o meno preoccupanti circa il futuro della Scuola “Gioiosa” di Bavari. Per fortuna, quest’ anno, un incontro pubblico organizzato dai rappresentanti dei genitori, al quale hanno preso parte il vicesindaco Paolo Pissarello, l’assessore comunale ai servizi sociali Paolo Veardo e il Dirigente Scolastico del Circolo Didattico di Valle Sturla prof. Gino Facen, ha fatto sì che cessasse l’allarme occasionato dalla prospettiva di un’ulteriore riduzione dell’organico del corpo docente e dell’orario di attività didattica, con le immaginabili ripercussioni, oltre quelle già prodotte dall’avvenuto taglio delle ore di compresenza.

La situazione in cui versano gli istituti scolastici, “Gioiosa” inclusa, non è rosea. Nell’inverno scorso le Associazioni no profit di Bavari riunite nel comitato promotore di “Bavari Insieme” hanno erogato un contributo di € 350 allo scopo di dotare le strutture scolastiche bavaresi (scuola primaria e scuola dell’infanzia) di adeguati materiali didattici e di cancelleria, giacché i fondi messi a disposizione dal Ministero all’Istruzione sono sempre più esigui: «Tutto perché – dichiara Vittorio Gambardella, rappresentante dei genitori nel Consiglio d’Istituto – si continua con i tagli indiscriminati ad un servizio che per essere fornito dalle Istituzioni e ricevuto da alunni e genitori ha bisogno di maggiori risorse e investimenti, e non solo di parole».

Una notizia buona “senza se e senza ma” tuttavia c’è: da lunedì 14 giugno sono cominciati i lavori di realizzazione della Sezione Primavera della Scuola dell’infanzia per i bambini dai 24 ai 36 mesi nei locali dell’ex sede della Croce Azzurra in via Casale 11B. Il progetto ha ricevuto un finanziamento di 100mila euro dal Comune di Genova e, stando alle previsioni, dovrebbe essere portato a compimento entro il dicembre 2010. Non è esclusa la possibilità inoltre di aprire anche uno “Spazio Bimbe e Bimbi” per bambini ancora più piccoli in aggiunta alla Sezione Primavera, che permetterebbe alla scuola di Bavari di avere una continuità didattica e durata di servizio mai esistiti in precedenza.

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud