Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Thursday November 15th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

L’Oratorio dei ragazzi, una nuova proposta per crescere bene e insieme

Promosso dalla Parrocchia, svolge le sue attività ogni sabato pomeriggio presso il Circolo ACLI, rivolto a bambini e adolescenti in compagnia di mamme e papà in funzione di educatori.

Tutto è cominciato un anno fa con il progetto “Piccole Donne” quando, su proposta del Parroco P. Riccardo Saccomanno, alcune mamme si  sono prese l’impegno di dedicare il sabato pomeriggio ad attività pratiche  a carattere femminile a beneficio di bambine e ragazze, il tutto grazie anche all’ospitalità messa a disposizione dal Circolo Acli c/o la Sala Malaponte.

Considerati l’ottima partecipazione ed il gradimento di tale iniziativa, quest’anno si è deciso di allargare tali appuntamenti anche ai maschietti nonché ai bambini più piccoli creando delle attività mirate per sesso e fascia di età.

L’evoluzione è stata possibile grazie al coinvolgimento di molti altri genitori che hanno aderito impegnandosi a presenziare secondo una turnazione che consente a tutti  di collaborare senza che ciò debba risultare un impegno troppo gravoso e mettendo a disposizione quelle che sono le specifiche conoscenze od abilità in vari campi per
trasmetterle ai ragazzi.

E’ così che è nato “Oratorio San Giorgio” dove genitori e figli trascorrono qualche ora insieme ritagliando, giocando, cantando, costruendo piccoli oggetti o imparando per esempio a suonare la chitarra.

La speranza è quella che questa realtà continui a crescere, diventando una palestra di responsabilità dove si sperimenta, s’impara e si dona l’attenzione verso tutti e verso tutto, dove si condividono esperienze, ci si confronta nel rispetto reciproco.

La sfida più impegnativa che ci aspetta è però quella di riuscire ad aggregare coinvolgendoli gli adolescenti, in modo che non si disperdano cercando altrove divertimenti magari meno sani (seguendo il sentiero che era già stato tracciato in un recente passato dal mai dimenticato Dott. Raschi con il Gruppo Genitori & Ragazzi).

L’oratorio è aperto a tutti, e tutti sono bene accetti! Ragazzi che hanno voglia di mettersi in gioco,  e chiunque abbia da proporre od insegnare qualcosa o anche solamente dedicare qualche ora di presenza.
Vi aspettiamo.

PAOLA PARODI

CAMILLA LAGOMARSINO

e i Genitori dell’Oratorio

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud