Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Tuesday July 17th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

In attesa del fischio d’inizio

Calcio a sette / Le news su U.S. Bavari e Atletico San Giorgio

Finora i rispettivi campionati non hanno ancora preso il via, ma la vita delle due squadre di calcio a sette di Bavari è già stata scandita da alcuni fatti importanti.

Una formazione dell'U.S. Bavari

L’U.S. Bavari ha eletto un nuovo presidente, dopo alcuni anni di vuoto istituzionale: si tratta di Romeo Musetti, lo storico mister che guidò gli amaranto-scudati dalla fondazione (2003) alla stagione 2009-2010. Una scelta presa all’unanimità per una persona che, dopo aver dato prova di grandi capacità tecniche negli anni trascorsi in panchina, ora è chiamata a effondere il suo impegno in veste di massimo dirigente del club.

Anche quest’anno il Bavari si presenta ai nastri di partenza del Campionato Zonale di calcio a sette A.I.C.S., confermando il giovane Enrico Ratto, 30 anni, come allenatore della squadra, che nella sua ossatura rimane pressoché invariata. L’obiettivo stagionale – dichiarano congiuntamente presidente e mister – è un buon piazzamento in campionato e un lungo cammino nel Torneo Interzone (una sorta di “Coppa Italia” di A.I.C.S. Liguria).

 

Fase di gioco dell'Atletico San Giorgio Bavari

L’Atletico San Giorgio Bavari sarà di nuovo in lizza nel Campionato di calcio a sette organizzato dal Centro Sportivo Tre Pini: un torneo con formula a 24 squadre, suddivise in due gironi. Quest’anno, la necessità di adeguarsi alle normative di settore ha comportato la costituzione ufficiale della società come associazione sportiva dilettantistica, con una dirigenza composta da Alessandro Mangini (presidente), Fabio Padoan (vicepresidente), Lorenzo Perinot (segretario), cui si aggiunge il nuovo allenatore, Davide Vitiello, 35 anni, con qualche decennio di calcio giocato sulle spalle.

I biancoblù, fra i cui sponsor figurano diverse associazioni locali (Croce Azzurra, Circolo A.C.L.I., Genoa Club, Sezione P.D.) puntano a migliorarsi ulteriormente e a conseguire un soddisfacente piazzamento finale.

Bavari si conferma anche quest’anno come una località particolarmente sensibile al calcio giocato. Unica macchiolina è la mancanza di un salto di qualità dal calcio a sette a quello a undici, che permetterebbe l’utilizzo del nuovo impianto di via Merlanti inaugurato un mese fa. Purtroppo, le dimensioni ridotte del campetto a sette quasi certamente impediranno, anche in futuro, che quel terreno di gioco possa essere omologato dagli enti di promozione sportiva e quindi scelto come campo di casa dalle compagini locali.

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud