Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Tuesday May 22nd 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Calcio a sette, la carica delle bavaresi

Inizio di campionato a passo di carica per le squadre di calcio a sette bavaresi. Eccellenti i risultati finora conseguiti dall’US Bavari (a punteggio pieno dopo tre partite), dall’Atletico San Giorgio Bavari (al vertice del girone di qualificazione del campionato dei Tre Pini) e della neonata Bavari Hills 16133, compagine femminile che al momento vanta un saldo attivo di quattro vittorie e una sola sconfitta nel campionato “rosa” dell’UISP.

Invidiabile il ruolino di marcia di un trasformato Atletico, profondamente mutato rispetto alla scorsa sfortunata stagione. La nuova presidente, Elisa Licata, ha a disposizione un organico in parte confermato, ma in parte integrato con molte facce nuove, tra cui il bomber Matteo “Dj Pitta” Pittaluga, cannoniere implacabile.

La rosa e lo staff del Bavari Hills 16133

Le ragazze del Bavari Hills, guidate dalla “vecchia gloria” Maura Fabbri, pioniera del calcio femminile in Italia e, negli anni ’70, mezzala della Nazionale, dalla pimpante presidentessa Laura Sciaccaluga, e da uno staff tecnico di tutto rispetto, possono contare sul sostegno di un pubblico caloroso, pronto a gremire gli spalti del “Taviani” a ogni partita casalinga.

L’US Bavari, forte di una consolidata tradizione ormai quasi decennale (fu fondata nell’agosto 2003) e con meccanismi tattici ben collaudati, si accinge a vivere da protagonista il campionato AICS 2012-2013, ancora agli ordini di mister Enrico Ratto. Purtroppo le partite casalinghe del Leone non si disputano a Bavari ma a San Desiderio. È opportuno, in prospettiva futura, che la prima e più importante compagine calcistica locale possa scendere in campo su quello che, almeno affettivamente, è il suo terreno di gioco, il campo “Taviani”. La società e molti tifosi si aspettano che Sporting Club San Giorgio, ente gestore dell’impianto sportivo bavarese, riesca a creare le condizioni affinché questo auspicio possa realizzarsi.

(Redazione)

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud