Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Tuesday August 20th 2019
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Bavari Insieme 2013: festa, gioco e solidarietà

Ottimo il bilancio delle Olimpiadi Strapaesane di Bavari: alta partecipazione di pubblico di tutte le età, otto rioni impegnati a ben figurare, una finalità benefica che nobilita le ragioni dello sport e del divertimento.

Quella di “Bavari Insieme” 2013 è stata una scommessa in piena regola. Il cambiamento introdotto nella formula (squadre formate dai rioni anziché dalle associazioni) era di quelli che, almeno all’inizio, ponevano qualche interrogativo: sarà una scelta felice lasciare la via vecchia (e collaudata) per la nuova? Lo è stata eccome. La partecipazione ha avuto una robusta impennata e di conse­guenza il divertimento si è di gran lunga accresciuto rispetto alla scorsa edizione, passata un po’ in sordina. A onor del vero, va aggiunto che diverse fra le principali associazioni di Bavari (costituenti co­munque, con loro rappresentanti, il comitato promotore, che non si occupa solo delle Olimpiadi Strapa­esane, ma anche della Corrida e del Carosezzo), hanno ugualmente versato la consueta quota di partecipazione, al fine di contribuire alla buona riuscita dell’iniziativa, giunta alla 15a edizione in as­soluto, e alla 5° dopo la “rinascita” nel 2009.

Ed è stato così che bambini, ragazzi, uomini e donne, “under” e “over”, si sono spensieratamente cimen­tati con i giochi disputati di sera in sera nelle diverse locations messe a disposizione dalle associa­zioni, dalla parrocchia o dal Comune di Genova. Sono state coinvolte diverse centinaia di per­sone. Tutto si è svolto senza intoppi o incidenti e senza contestazioni o recriminazioni (che a volte in passato non mancavano). Il clima è sempre stato quello di una festa.

“Bavari Insieme – Le Olimpiadi Strapaesane di Bavari” nella versione 2.0 ha visto scendere in campo otto rioni: Bavari Nord, Bavari Sud, Bavari Est, Bavari Ovest, Sella Alta, Sella Bassa, Montelungo e Fontanegli. Nonostante la varietà ed eterogeneità dei giochi e delle prove a calenda­rio, un rione ha mostrato sin da subito una netta prevalenza sugli altri: BAVARI NORD (Poggione, Serra-Guardia, Feto, Costigliola, Bolano), che si è aggiudicato il gonfalone del vecchio Comune di Bavari con pieno merito e con il risultato stratosferico di 200 punti, un record assoluto. Lo hanno tallo­nato fin quando è stato loro possibile FONTANEGLI, eccellente secondo classificato, e MONTELUNGO, onorevole medaglia di bronzo.

La manifestazione si è articolata in sei serate: lunedì, sul piazzale del santuario di N.S. della Guar­dia in cima alla Serra (ancora illuminato a festa), si sono svolti la “bicismania”, l’uovo pazzo e il gioco acquatico per gli adulti; martedì, presso il bocciodromo del Circolo ACLI, appassionante se­rata di giochi country (gimkana in carriola, corsa nei sacchi, tiro alla fune); mercoledì, musica a gogò in Croce Azzurra (ping pong song e concorso del musichiere) e una spettacolare prova di forza; dopo la pausa infrasettimanale di giovedì, il venerdì sera, nuovamente nel bocciodromo ACLI, megatorneo di palla avvelenata (dodge ball); sabato, nel pomeriggio, caccia al tesoro e gioco acquatico per i bambini, e, di sera, l’attesissima corsa sui carretti a cuscinetto in via Merlanti. Fi­nalissima il giorno dopo, presso il giardino della Società Mutuo Soccorso, con l’albero della cucca­gna, il gioco dell’hula-hoop e il concorso delle torte (quest’anno dei veri e propri gioielli di artigia­nato dolciario). Oltre alle gare, il numeroso pubblico, per nulla intimidito dai nuvoloni scuri addensatisi nei cieli bavaresi (per fortuna innocui), ha potuto apprezzare l’esibizione delle ragazze della scuola A passi di danza e dei provetti ballerini della scuola Janua Accademia Danza. Il tutto mentre i volenterosi militi della Croce Azzurra sfornavano a tutto spiano gustosi panini con wurstel o salsiccia, accompagnati da una buona birra.

Verso le 21.30 il comitato di Bavari Insieme, guidato dall’infaticabile coordinatore Fabio Padoan, anima della manifestazione, ha incoronato il vincitore Bavari Nord, rivolgendo parole di sincero plauso anche alle altre due protagoniste del podio, Fontanegli e Montelungo, eccezionali per l’impegno e la passione riversati nelle gare, e alle restanti cinque compagini rionali, come tradizione piaz­zatesi tutte al quarto posto. Alla premiazione, salutata da un applauso generale che, al di là del legittimo spirito di contrada, ha affratel­lato tutti i rioni, è poi seguita l’estrazione dei premi della lotteria, generosamente offerti da vari esercenti locali I proventi della manifestazione, ha sottolineato il coordinatore, andranno a costituire un fondo di solidarietà atto a fronteggiare casi di difficoltà o di disagio eventualmente presenti sul territorio, sulla scorta di quell’antico mutualismo di cui l’odierna crisi economica sta facendo riscoprire la necessità.

L’esperienza di quest’anno, in tutto e per tutto positiva, può essere considerata “pilota” rispetto al fu­turo e non c’è dubbio che potrà essere ulteriormente perfezionata e arricchita grazie allo slancio e all’entusiasmo prodotti dagli ottimi risultati conseguiti. Il domani è ancora tutto da scrivere e “Ba­vari Insieme” ha dimostrato di avere ancora tanto inchiostro nel proprio calamaio.

ALESSANDRO MANGINI

(Servizio Fotografico di ANDREA DELLEPIANE)

BAVARI NORD – rione 1° classificato, vincitore di Bavari Insieme 2013

FONTANEGLI – rione 2° classificato

MONTELUNGO – rione 3° classificato

Il comitato promotore con il gonfalone comunale di Bavari

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud