Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Sunday September 22nd 2019
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Croce Azzurra, moltissime conferme e qualche (grande) novità

Annunciato un progetto di ampliamento della sede con un nuovo locale intitolato all’ex vicepresidente Fabio Padoan

La vita di un’associazione è cadenzata da tanti momenti ordinari e meno ordinari, ciascuno dei quali è un passo che prosegue il cammino intrapreso dai fondatori. Uno di questi momenti è il periodico rinnovo degli organi di direzione e di controllo: come accaduto in Croce Azzurra a Bavari la sera di venerdì 24 febbraio, quando l’assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio direttivo e insieme ad esso il collegio dei revisori dei conti e quello dei probiviri. Moltissime le conferme, ma anche qualche novità: una tendenza che dimo­stra a chiare lettere l’andamento regolare e senza sussulti del sodalizio.

Prima del voto, la dirigenza uscente ha presentato ai soci – tra persone fisiche e deleghe, circa un centinaio i presenti – la relazione morale e il rendiconto economico/finanziario sull’anno 2016 appena trascorso, am­bedue approvati all’unanimità.

Mario Mainero, dal 2008 presidente della P.A. Croce Azzurra di Bavari

Particolarmente interessanti i contenuti della relazione morale, esposta dal presidente Mario Mainero, che ha disegnato un quadro complessivo dello stato di salute della associazione e delle sue prospettive. Nella fat­tispecie, il presidente ha sottolineato la notevole vitalità della Croce Azzurra; ha evidenziato come la ge­stione dei servizi socio-sanitari ne rappresenti sempre – e da sempre – il settore più importante, garantito dalla presenza e dall’impegno generoso dei volontari, in riferimento ai quali si nota un forte turn-over: a fronte di nuovi arrivi, sempre benvenuti, molti cessano dal servizio, pertanto il ricambio generazionale è e resta un’esigenza primaria. Ma fondamentale è pure la continua formazione dei militi, condotta in stretto raccordo con la centrale 118. Con grande soddisfazione la P.A. bavarese ha poi assistito, giusto un anno fa, alla nascita del proprio Gruppo di Protezione Civile (sul quale ha relazionato brevemente il re­sponsabile Paolo Calleri).

Mainero ha lamentato però l’eccessivo carico di burocrazia, che complica non poco il lato amministrativo. Non è inoltre chiaro – ha aggiunto – quale futuro attenda le pubbliche assistenze, dato che la Regione non dà a capire che tipo di politiche e di rapporti intenda promuovere in questo campo. Il presidente ha infine anticipato alcune iniziative in programma per il 2017, dando notizia circa un progetto di ampliamento della sede che dovrà prevedere un nuovo locale di 50-60 metri quadrati, realizzato in corrispondenza dello spa­zio attualmente occupato dalla tettoia di riparo delle autovetture di soccorso non custodite in garage. Ne scaturirà una sala per riunioni, incontri, momenti conviviali, che il direttivo uscente ha già stabilito di inti­tolare alla memoria del compianto vicepresidente Fabio Padoan, prematuramente scomparso nello scorso novembre.

I nuovi organi amministrativi della Croce Azzurra per il biennio 2017-2018 saranno composti come segue:

Consiglio Direttivo: Antonio Droghi, Marta Spiller, Mario Mainero, Fulvia Villa, Enzo Canepa, Michele Fal­chetto, Giuseppe Galluzzo, Bruno Musso, Matteo Macchina, Paolo Calleri, Valter Benvenuto.

Collegio dei Sindaci-Revisori dei Conti: Michela Guelfo, Maria Laura Villa, Anna Vagliera.

Consiglio di Disciplina (Probiviri): Mario Musso, Graziello Villa, Alessandro Mangini.

Martedì 28 febbraio il nuovo consiglio direttivo si riunirà in prima seduta per la nomina delle cariche sociali in­terne (presidente, vicepresidente, segretario, tesoriere e incarichi operativi vari). A tutti i vecchi e nuovi dirigenti della Croce Azzurra i migliori auguri di buon lavoro.

(Redazione)

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud