Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Wednesday December 12th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

La spedizione dei Mille… anzi dei 2500

Elezioni Amministrative 2017: tanti candidati in tante liste, ma i posti a disposizione sono pochissimi. Alta Valle Sturla protagonista con molti nomi in lizza.

La campagna elettorale per le prossime elezioni comunali è ormai entrata nella fase decisiva. Mancano poco più di dieci giorni e in questo breve lasso di tempo ci si gioca tutto. Oltre mezzo migliaio di persone si contenderanno 40 posti in Consiglio Comunale, mentre i candidati a consigliere municipale superano quota 2000 (per 216 posti, ripartiti equamente nelle nove municipalità in cui è suddiviso il territorio del Comune di Genova).

Solo per il Municipio Levante, i candidati sono circa 250 per 24 posti in Consiglio. Per quanto riguarda la zona di Bavari e Valle Sturla, ritiratosi dall’agone politico l’ex Pd Alessandro Mangini, il centrosinistra – in gran parte ricostituito attorno alla candidatura a presidente di Michele Raffaelli (PD) – punta su alcuni nomi nuovi o quasi: Anna Vagliera, di Bavari, nota per il suo impegno nel campo delle politiche scolastiche, candidata nella Lista Crivello, nella quale è candidato anche Michele Falchetto, di Apparizione (ma molto conosciuto a Bavari: è consigliere in carica della Croce Azzurra); nella stessa lista sono candidati anche Silvio Frangioni, presidente del San Desiderio calcio, già consigliere municipale nel quinquennio 2002-2007, e Flavio Corazza, sempre di San Desiderio, da molti anni impegnato nel volontariato. Il Partito Democratico schiera invece il suo giovane segretario di circolo Alessio Giannetti. Il centrosinistra guidato da Raffaelli sarà composto da quattro liste: Partito Democratico, Lista Crivello, Lista A Sinistra, Lista Genova Cambia.

Sul fronte del centrodestra, coalizione con la quale Francesco Carleo (Fratelli d’Italia-AN) tenta la reconquista della presidenza del Levante (la detenne già nel mandato 2007-2012), la Lista Bucci-Vince Genova candida Paolo Calleri, molto attivo a Bavari (consigliere in Croce Azzurra con responsabilità di protezione civile). Nella stessa lista compare Patrizia Arrighetti, di Borgoratti, ma conosciuta anche nella parte alta della Valle Sturla. Nella zona di San Desiderio/Nasche la Lega Nord candida il giovanissimo Stefano Pagano (classe 1998) e Serena Basciu, mentre per la Lista Bucci è in lizza Davide Ferraro, imprenditore. A sostegno di Carleo presidente saranno schierate cinque liste: Forza Italia, Lega Nord, FdI-AN, Lista Bucci/Vince Genova, Lista Musso/Fitto. Non ci risultano al momento altre candidature “locali” nelle restanti liste (Movimento 5 Stelle, Chiamami Genova/Lista Putti, Ge9si Siamo Genova/Lista Merella), ma una menzione va fatta per Luca Valerio, di Borgoratti, però noto pure in zona collinare, docente di materie letterarie e consigliere uscente di Rete a Sinistra (ex SEL), che si ripresenta con la Lista Putti in appoggio a Paola Borghini (consigliera uscente) candidata presidente. Borghini e Valerio hanno seguito quella parte di Rete a Sinistra decisa a non ricucire con il PD.

Molto interessante la corsa al più ambito Consiglio Comunale: il PD levantino candida l’ex presidente di Municipio Giovanni Calisi, dell’area cattolica; si ricandida, sempre nel PD ed egli stesso di area cattolica, Claudio Villa, figura ben nota in Valbisagno e anche a Bavari. Tenta l’ingresso in Comune anche Maria Rosa Rossetti, di San Desiderio, storica esponente della Lega Nord, e finora consigliera municipale a Levante. Con la Lista A Sinistra si candida per il Consiglio Comunale il presidente uscente del Municipio Levante Nerio Farinelli. In A Sinistra sono inoltre candidati consiglieri comunali Simona Casu, architetto, ben conosciuta nella media Valbisagno, e il giovane Andrea Grande, che con Bavari e dintorni ha qualche legame familiare. Come già nel 2012, è candidata in Comune per il Partito Comunista dei Lavoratori la ventiquattrenne Marta Spiller, studentessa, militessa e consigliera della Croce Azzurra.

Giova rammentare che a questa tornata di elezioni amministrative sarà possibile attuare la doppia preferenza di genere: l’elettore avrà facoltà di dare una doppia preferenza (uomo + donna) fra i candidati di una stessa lista. Non sarà invece possibile votare per due candidati dello stesso sesso. Questa novità riguarda sia l’elezione del Consiglio Comunale, sia quella dei Consigli Municipali.

LA REDAZIONE

(N.B.: L’articolo è “aperto”, nel senso che, in caso di involontarie omissioni o dimenticanze, saremo lieti di integrarlo. Abbiamo citato candidati che abbiano – o abbiano avuto – un qualche rapporto con la zona dell’alta Valle Sturla e che vi siano almeno minimamente conosciuti.)

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud