Il giornale di Bavari e dei Bavaresi
Wednesday December 12th 2018
Blog on-line del supplemento ad AcliGenova "Il Dragobuono" magazine di attualità, politica, cultura, spiritualità edito dal Circolo A.C.L.I SanGiorgio di Bavari. Associazione laicale cristiana di promozione sociale (L.383/07-12-2000) fondata in Bavari come Società Operaia Cattolica di mutuo soccorso il 4 maggio 1913 Direzione,redazione,amministrazione: Via Benito Merlanti,3 - 16133 Genova-Bavari Recapiti telefonici:0103450785 - 0103450496 email: redazione@aclibavari.org C.F. 80101310102

Sicurezza del territorio, si muove il Comune di Genova

L’assessore Garassino assicura il suo impegno per fronteggiare l’emergenza furti a Bavari e dintorni

Stefano Garassino

Durante un incontro con una rappresentanza di cittadini di Bavari, svoltosi a Palazzo Tursi a margine del consiglio comunale del 13 marzo, l’assessore alla sicurezza della giunta Bucci Stefano Garassino ha assicurato l’impegno suo e dell’assessorato per fronteggiare l’emergenza furti e micro-criminalità sul territorio collinare tra Media Valbisagno e Levante cittadino. Erano per questo presenti anche Roberto D’Avolio e Francesco Carleo, presidenti dei due municipi coinvolti; presente inoltre il consigliere comunale Claudio Villa, ispiratore dell’incontro. Gli intervenuti hanno fatto insieme il punto della situazione.

Garassino ha informato che nel prossimo futuro, grazie a un significativo contributo della Regione Liguria, sarà possibile provvedere alla collocazione di un congruo numero di telecamere di videosorveglianza in tutto il Comune di Genova e che, nel caso specifico di Bavari, l’ipotesi allo studio è di posizionarne un paio. Questi impianti (di ultima generazione: sarà necessaria l’attivazione della fibra ottica) potranno ovviamente aggiungersi e integrarsi a quelli eventualmente acquistati dai cittadini, visto che un progetto di questo tipo sta procedendo già da diverso tempo. A breve i tecnici comunali effettueranno i sopralluoghi per individuare, di concerto con la cittadinanza, i punti idonei all’installazione.

L’assessore ha inoltre comunicato di aver preso personalmente contatti con la Prefettura e la Questura al fine di richiedere una più stretta sorveglianza della zona da parte delle forze dell’ordine (come ha fatto, di recente, anche il vicepresidente del Municipio Levante Federico Bogliolo). Si è infine detto disponibile a partecipare a un’assemblea pubblica a Bavari, in modo da poter avere un faccia a faccia con la popolazione residente.

Un’interrogazione sul tema, per l’appunto riguardante Bavari e il suo circondario, è iscritta nel calendario del consiglio comunale e sarà discussa, a cura del proponente gruppo della Lega Nord, in una delle prossime sedute.

(Redazione)

Lascia un messaggio

Tu devi essere loggato Inserire un commento.



Better Tag Cloud